Il Vaso di pandora

Zeitgeist

Zeitgeist "First Movie"

 Primo film della trilogia di uno dei documentari più visualizzati del web.  

La mente è più forte dei geni - Bruce Lipton

La mente è più forte dei geni - Bruce Lipton

Bruce Lipton. La mente è più forte dei geni. Intero seminario.

Il segreto di OZ

Il segreto di OZ

 Si fa riferimento ad una descrizione del sistema monetario e della sua storia, trovata in questo documento:

Zeitgeist Addendum

Zeitgeist Addendum

Secondo film della trilogia di uno dei documentari più visualizzati del web diretto da Peter Joseph.

ROBERTO BAGGIO

ROBERTO BAGGIO "La magia nei piedi"

"A veder giocare Baggio ci si sente bambini. Lui è l'impossibile che diventa possibile. Una nevicata che scende giù da una porta aperta nel cielo".

  • Zeitgeist

    Zeitgeist "First Movie"

  • La mente è più forte dei geni - Bruce Lipton

    La mente è più forte dei geni - Bruce Lipton

  • Il segreto di OZ

    Il segreto di OZ

  • Zeitgeist Addendum

    Zeitgeist Addendum

  • ROBERTO BAGGIO

    ROBERTO BAGGIO "La magia nei piedi"

Il segreto di OZ

Scritto da | S | I | G | A | R | E | T | T | A |. Postato in Il Vaso di Pandora

 Si fa riferimento ad una descrizione del sistema monetario e della sua storia, trovata in questo documento:

Il Segreto di OZ, realizzato da Bill Still, giornalista, scrittore ed editore di giornali. Nel documentario viene anche raccontata l'interpretazione metaforica de "Il meraviglioso Mago di OZ "...

 

 Nel documentario viene anche raccontata l'interpretazione metaforica de "Il meraviglioso Mago di OZ ", la fiaba che ha reso celebre il suo autore Frank Baum . Secondo questa metafora, l'intera storia ripercorre le vicende politiche americane di fine '800, caratterizzate dalle lotte popolari per la riforma monetaria."Non conta il controvalore del denaro, solo chi ne controlla la quantità."

Tra il 1880 e il 1896, gli Stati Uniti furono caratterizzati da un forte fenomeno deflativo (cioè da un crollo dei prezzi). La deflazione rappresenta un forte vantaggio per i creditori (perché a parità di importo il potere d'acquisto della moneta cresce) mentre è un anatema per i debitori. Questa situazione economica favorì dunque i ricchi banchieri del Nord-Est (creditori per eccellenza) a discapito degli agricoltori (che erano fortemente indebitati) [e della classe operaia]. Una possibile soluzione al problema (proposta dal movimento Free Silver) era l'abbandono del sistema aureo allora vigente e l'adozione di un sistema bimetallico, cioè un sistema che utilizzasse sia l'oro che l'argento per produzione di moneta. L'aumento dell'offerta di moneta (ottenibile grazie all'introduzione dell'argento) avrebbe infatti dovuto fermare la deflazione. Il problema dell'introduzione o meno dell'argento caratterizzò il dibattito politico nelle elezioni presidenziali americane del 1896. Da un lato c'era il candidato repubblicano William McKinley, sostenuto dai magnati della finanza delle grandi città dell'Est, che basò la sua campagna elettorale sul mantenimento del sistema aureo, dall'altro c'era il candidato democratico, William Jenning Bryan, sostenuto dai Populisti del Sud e dell'Ovest, che parteggiava per il sistema bimetallico.